Per oltre 100 anni la scritta Shell, il logotipo a conchiglia e i colori distintivi rosso e giallo hanno identificato l marchio Shell e promosso i nostri valori e la qualità dei nostri prodotti e servizi in tutto il mondo.
La scritta Shell è apparsa per la prima volta nel 1891, come marchio commerciale per il kerosene inviato in Estremo Oriente da Marcus Samuel and Company. Questa piccola società londinese si era occupata inizialmente di antichità, curiosità e conchiglie orientali. Queste divennero così popolari, i vittoriani le usavano in particolare per decorare scatole portagioie, che presto rappresentarono il nucleo principale delle attività commerciali di import/export della società con l’Estremo Oriente.
Il termine fu elevato a status aziendale nel 1897, quando Samuel costituì la Shell Transport and Trading Company. Il primo logo nel 1901 era costituito da un guscio di mitilo, ma nel 1904, per rappresentare la società e il marchio fu adottato un logo a forma di conchiglia a pettine ctenttine).
Quando nel 1907 la Royal Dutch Petroleum Company e la Shell Transport and Trading si fusero insieme, il marchio e il logotipo di quest’ultima (Shell e la conchiglia a pettine) divennero il nome abbreviato e l’emblema del nuovo Royal Dutch Shell Group. E così è rimasto fino ad oggi.
La forma del logotipo Shell è stata modificata gradualmente nel corso degli anni in linea con le tendenze delle arti grafiche. Il logotipo attuale è stato adottato nel 1971. I suoi trent’anni di vita ne fanno uno dei simboli noti più longevi di tutto il mondo.